Indietro

Covid-19, Santa Croce piange la sua prima vittima

La notizia è stata resa pubblica dalla sindaca Giulia Deidda: " Oggi sono molto triste, perché non avrei mai voluto ricevere questa notizia"

SANTA CROCE SULL'ARNO — "Ci lascia un nostro concittadino per colpa di un virus che si è portato via, in Italia, oltre 6mila persone. Oggi sono molto triste, perché non avrei mai voluto ricevere questa notizia" ha scritto la sindaca Giulia Deidda, comunicando ai suoi concittadini la prima vittima santacrocese che risultata positiva al coronavirus Covid-19.

"Tutta Santa Croce sull'Arno si stringe intorno alla famiglia di quest’uomo - ha aggiunto la prima cittadina - che purtroppo dal suo ricovero in ospedale ha sempre sofferto, fino alla fine".

Deidda prosegue con un appello, con parole di incoraggiamento e alcuni dati positivi.

"Restiamo a casa. Stiamo vicini ai nostri cari nelle forme che ci sono suggerite e consentite. Prendiamo spunto dai bambini, che si inventano ogni giorno un gioco nuovo per sopportare il divieto di uscire.

 Vi informo infine sui nuovi contagi e sulle nuove quarantene: nessun nuovo tampone positivo e 20 quarantene precauzionali per contatti con positivi. Ci auguriamo che nei prossimi giorni tutti questi numeri scendano a zero".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it