Indietro

Un caso di legionellosi in Toscana

A contrarre il batterio della legionella un uomo di 43 anni di San Miniato. Si era presentato in ospedale con i sintomi di un'apparente polmonite

EMPOLI — In un primo momento sembrava aver contratto una polmonite infettiva ma poi gli accertamenti medici hanno dimostrato che il paziente di 43 anni ricoverato all'ospedale di Empoli lo scorso 2 ottobre in realtà ha contratto un'infezione da batterio della legionella. Ora si trova in prognosi riservata.

Il caso di legionellosi è stato confermato dalla Asl Toscana Centro che sta eseguendo gli accertamenti epidemiologici necessari. 

La patologia non presuppone l'isolamento del paziente né la profilassi. Il batterio, infatti, si trasmette attraverso particelle di vapore acqueo. La Asl, in una nota, ha precisato che l'uomo non frequenta ambienti come strutture ricettive, palestre, piscine, terme. Saranno comunque fatti campionamenti di acqua in alcuni luoghi da lui frequentati. 

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it