Indietro

Il premio Najeda Del Vivo

Grande festa per la premiazione del concorso di narrativa e poesia giovanile di Castelfranco giunto alla 26esima edizione

CASTELFRANCO DI SOTTO — La vincitrice più giovane è Giulia Nuti, di 5 anni, che con il suo disegno “Tutti al mare” ha ottenuto il primo posto nella sezione dedicata ai disegni individuali realizzati dai bambini della scuola dell’infanzia.

Il premio di narrativa e poesia giovanile “Najeda Del Vivo” è tornato ad emozionare anche quest’anno un folto pubblico di genitori, amici e insegnanti. Una grande partecipazione ha infatti accompagnato, martedì 14 giugno, la premiazione del concorso organizzato dal Comune di Castelfranco di Sotto e dalla Biblioteca Comunale, giunto alla 26esima edizione. Una serata speciale, quella che si è svolta nel Giardino di Villa Cavallini a Castelfranco, che ha visto premiare tanti giovani talenti. Il Premio prevede infatti una sezione di narrativa e poesia per la scuola primaria, una sezione di narrativa per la secondaria ed un concorso per disegni per la scuola dell'infanzia delle scuole primarie di primo e secondo grado.

A parte la sezione per le scuole dell'Infanzia, rivolta solo agli istituti di Castelfranco, il resto del concorso è aperto anche alle scuole dei comuni limitrofi: Montopoli, Fucecchio, San Miniato, Santa Maria a Monte, Santa Croce sull’Arno.

Il premio è intitolato a Najeda Del Vivo, maestra morta prematuramente e molto apprezzata a Castelfranco. Un modo per mantenere vivo il ricordo della sua passione per l’insegnamento e trasmettere ai ragazzi la voglia di esprimersi, applicare la propria fantasia e creatività.

Durante la serata i testi delle opere premiate sono stati letti da attori dei laboratori teatrali comunali con accompagnamento musicale dei laboratori musicali. La serata è allietata anche dal coro dei bambini della scuola primaria Carlo Guerrazzi con l'esposizione di tutti i disegni dei bambini della scuola dell'infanzia che hanno partecipato al Premio.

I vincitori sono stati premiati con libri e premi in denaro che saranno destinati per l'acquisto di materiale didattico nelle scuole da loro frequentate. Il disegno che vince il primo premio nella sezione dedicata ai bambini della scuola d’infanzia diventa, come ogni anno la locandina dell’evento.

“Quest’anno c’è stata una partecipazione davvero numerosa che ha superato anche quella già molto sentita delle scorse edizioni – hanno commentato il sindaco di Castelfranco, Gabriele Toti, e l’assessore alla Scuola, Chiara Bonciolini, presenti alla premiazione -. Ciò significa che il Premio Najeda sta crescendo e sta entrando nei cuori delle famiglie e dei bambini che partecipano. I concorsi giovani come questo sono un trampolino di lancio per le idee dei giovani, un’occasione per mettersi alla prova e ispirare la loro creatività. Continueremo a portare avanti questa iniziativa, cercando di svilupparla ogni volta grazie all’entusiasmo e alla voglia di esprimersi dei più piccoli”.  

Fotogallery

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it