Indietro

Muore in sala operatoria prima dell'intervento

Dramma all'ospedale Lotti dove un uomo di 60 anni di Montopoli in Val d'Arno è deceduto all'improvviso. Stava per essere operato alla tibia

PONTEDERA — C'è silenzio nelle corsie dell'ospedale Lotti di Pontedera, dove ieri pomeriggio un uomo è deceduto dopo poco essere entrato in sala operatoria per essere sottoposto ad un intervento chirurgico piuttosto semplice, di ricomposizione di una frattura scomposta alla tibia.

Il paziente, 60 anni di Montopoli in Val d'Arno, sarebbe stato colpito da un'embolia polmonare massiva e quindi da arresto cardiaco, quando già era stato sottoposto ad anestesia. Vani i tentativi disperati di rianimarlo da parte del personale dell'ospedale.

Sul caso l'azienda sanitaria Usl Toscana Nord Ovest ha subito avviato le verifiche interne, al fine di accertare il corretto espletamento delle procedure mediche ed eventuali responsabilità. I riscontri diagnostici sulla salma saranno effettuati fra oggi e domani all'ospedale di Lucca.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it