Indietro

Sotto il cielo di Brunelleschi

Si è svolta, presso l’area archeologica “La Rocca”, la conferenza Sotto il cielo di Brunelleschi, i 600 anni di splendore

SANTA MARIA A MONTE — Si è svolta, presso l’Area Archeologica “La Rocca” del Comune di Santa Maria a Monte, la conferenza Sotto il cielo di Brunelleschi: 600 anni di splendore.

Per l’occasione, erano presenti la Dottoressa Roberta Barsanti, direttrice del Museo di Vinci, la quale ha parlato di come Brunelleschi abbia influenzato Leonardo da Vinci in quelli che sono stati i suoi lavori ingegneristici; il Professor Michele Di Sivo, del Dipartimento di Ingegneria Edile dell’Università di Pisa, che ha introdotto la figura di Brunelleschi-architetto; il Dottor Alexander Neuwahl, che ha analizzato quelle che erano le tecnologie utilizzate all’epoca per la costruzione di quella che ad oggi è la più grande cupola in muratura al mondo. In questo contesto, il cui inquadramento storico-culturale è stato illustrato da Matteo Gorini, dell’Associazione Cultura Classica, spiccò la figura di Piero da Santa Maria a Monte, uno dei capimastro presenti all’interno del cantiere che ebbe inizio proprio il 7 agosto 1420.

L’evento, proposto da Renato Colombai, appassionato di storia locale, e organizzato col patrocinio del Comune di Santa Maria a Monte, ha visto la partecipazione di un nutrito pubblico ed è stato seguito anche online, dove era disponibile in diretta Facebook 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it