Indietro

Più contributi a chi si prende cura del pubblico

L'amministrazione comunale ha confermato i contributi alle associazioni ma con la novità di assegnare un punteggio più alto a quelle attente al decoro

SAN MINIATO — Confermati, da parte dell'amministrazione comunale, i contributi alle associazioni del territorio. I criteri premianti sono e rimangono la comunicazione del territorio attraverso le nuove tecnologie, la Via Francigena, la promozione dei prodotti tipici e delle tradizioni del territorio, le iniziative per i centri storici e la condivisione delle progettazioni. La novità che sarà introdotta nel bando 2018, riguarda l’introduzione di un nuovo e ulteriore criterio che conferisce punteggio ad una associazione per l’ottenimento del contributo economico: “l’associazione è attiva nella manutenzione di spazi pubblici e per la cura del decoro urbano”.

“Con l’introduzione di questo nuovo criterio – spiega l’assessore al turismo Giacomo Gozzini –, abbiamo voluto dare un piccolo segnale di riconoscimento del lavoro di molte associazioni che già sono impegnate in maniera diretta nella cura del territorio, e allo stesso tempo anche stimolare altre iniziative di volontariato, allo scopo di affiancare le istituzioni nel difficilissimo compito di curare un territorio vasto e complesso com'è quello di San Miniato. Un territorio più curato è senza ombra di dubbio il miglior modo di presentarsi ai visitatori”.

“In questi anni complessi per quanto riguarda soprattutto la finanza degli enti locali – aggiunge il sindaco Vittorio Gabbanini - siamo riusciti a mantenere anche una misura di sostegno economico alle associazioni che si occupano di promozione turistica e questo è un altro risultato della nostra amministrazione che crede fortemente nella risorsa turistica e, negli anni, ha scelto di investire in questo settore per svilupparne al massimo il suo potenziale”.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it