Indietro

Gino, 100 anni per il nonno che ha fatto la guerra

Gino Daini col sindaco Vittorio Gabbanini
Gino Daini col sindaco Vittorio Gabbanini

Ha compiuto oggi un secolo di vita e ha dato appuntamento al sindaco Gabbanini in estate, all'inaugurazione del Museo della Memoria

SAN MINIATO — Cento anni e non sentirli. E' il caso di Gino Daini, classe 1918 (8 febbraio), originario di Corazzano che questa mattina ha voluto essere presente in Palazzo Comunale per festeggiare questo straordinario traguardo insieme al sindaco di San Miniato Vittorio Gabbanini

Ad accoglierlo in Sala del Consiglio molti amici, conoscenti e concittadini della frazione che, insieme ai figli Adriana e Paolo e ai tre nipoti Samuele, Silvia e Gabriele, hanno festeggiato i suoi cento anni con un brindisi.

Il primo cittadino della Città della Rocca ha voluto ascoltare i suoi racconti, una vita vissuta intensamente, con la partecipazione alla Seconda Guerra mondiale e quattro anni di lontananza da San Miniato, episodi che sono stati raccolti in un documento video che andrà a far parte del Museo della Memoria. Il sindaco ha voluto rendergli omaggio con una medaglia d'argento istituzionale, una cartella con i dipinti ispirati ai fratelli Taviani e una pergamena firmata. Daini e il sindaco si sono detti arrivederci all'inaugurazione del Museo della Memoria, la prossima estate.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it