Indietro

Etrusca sconfitta nella prima del 2020

I ragazzi di coach Barsotti cozzano contro la prima della classe, in una partita che li ha visti quasi sempre rincorrere i padroni di casa

OMEGNA (PIEMONTE) — Si apre con una sconfitta il 2020 della Blukart, che cade contro la prima della classe Omegna, dopo una gara che i piemontesi hanno sempre condotto.

Solo nel primo quarto i ragazzi di coach Barsotti trovano un primo vantaggio, con i canestri di Capozio, Carpanzano e Tozzi, ma la basse percentuali dall'arco dei tre punti, danno il primo slancio ai padroni di casa, che trovano il primo vantaggio alla fine del primo quarto sul 15 a 12, con Chiera e Grande sugli scudi. Il secondo quarto vede la Fulgor dare una zampata decisiva sulla gara, con le prove maiuscole di Balanzoni e Di Emidio, di fronte ad una Etrusca che si disunisce, con una prova opaca in fase offensiva, che consente ai padroni di casa di scappare sul 38 a 24. 

Al rientro dagli spogliatoi capitan Benites e compagni cercano una reazione importante, trovando in Neri e Tozzi, top scorer dei suoi con 17 punti, le risorse per provare a rientrare in gara; ma nel finale di terzo quarto sono ancora Grande e Rizzitiello a fare la voce grossa e riportare Omegna sul +19 a dieci minuti dalla fine. Nell'ultimo quarto una Blukart mai doma prova a lottare su ogni pallone, trovando nel baby Regoli punti importanti per provare a ricucire lo svantaggio, ma Omegna mette in campo tutta la sua esperienza per gestire il vantaggio e incrementarlo negli ultimi frangenti di gara fino all'89 a 68 finale, che fotografa un match sempre condotto e un successo meritato, di fronte ad una Blukart con le polveri bagnate da tre punti, con un misero 5 su 31, e con soli 5 tiri liberi tirati a fine gara, di fronte ai 29 degli avversari

Paffoni Fulgor Omegna - Blukart Etrusca San Miniato 89 - 68

Blukart: Carpanzano 8, Enihe 8, Neri 12, Benites, Moretti 4, Regoli 8, Morciano 2, Scomparin ne, Capozio 7, Quartuccio 2, Tozzi 17, Daini Palesi ne. All. Barsotti Ass. Miniati, Carlotti e Latini

Omegna: Carnaghi, Grande 18, Chiera 10, Scali 7, D'Alessandro 3, Arrigoni 6, Di Emidio 10, Balanzoni 16, Manzani 3, Ndzie, Rizzitiello 16. All. Salvemini Ass. Rabbolini

Parziali: 15 - 12, 38 - 24, 63 - 44, 89 - 68

Arbitri: Stefano Gallo di Padova e Francesco Belisario Di Luzio di Milano

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it