Indietro

"Ex conceria, rimuovere subito l'amianto"

E' scattata l'ordinanza comunale per l'urgente rimozione del materiale pericoloso sull'immobile dell’ex Conceria Marca Sole, in via Usciana

CASTELFRANCO DI SOTTO — Il Comune di Castelfranco di Sotto ha emesso un’ordinanza del sindaco Gabriele Toti che intima, entro 45 giorni (a partire da oggi), ai proprietari dell’immobile in via Usciana 91 a Castelfranco, sede dell’ex Conceria Marca Sole, la rimozione di materiali contenenti amianto presenti nel fabbricato.

"La proprietà - hanno chiarito dal municipio - era già stata contattata dal Comune per un controllo sul fabbricato industriale in stato di abbandono, al quale è impedito l’accesso attraverso una completa recinzione, per evitare eventuali crolli di strutture. A seguito di numerosi esposi da parte dei cittadini, i tecnici comunali hanno effettuato un sopralluogo accertando la presenza di coperture composte da lastre costruite in cosiddetto cemento-amianto in evidenti condizioni di degrado".

"La presenza di amianto quale rifiuto speciale pericoloso è stata confermata anche attraverso una perizia chimico-fisica, dalla quale è stato verificato che il materiale analizzato ha caratteristiche di pericolosità (tossico e cancerogeno) e deve quindi essere smaltito in discarica dedicata o dotata di cella dedicata".

"Non avendo ricevuto alcuna comunicazione riguardo all’intenzione concreta di bonificare il fabbricato da parte della proprietà, l’amministrazione ha proceduto, come previsto dagli obblighi di legge, ad emettere un’ordinanza contingibile ed urgente".

“Con questo intervento si ribadisce l’attenzione alla salute e alla sicurezza dei cittadini – ha commentato Toti - . Il nostro Comune monitora il territorio per garantire che non ci siamo elementi di pericolo sia a livello ambientale che per la salvaguardia di coloro che vi abitano. Il rischio legato alla particolare volatilità delle fibre di amianto crea un potenziale problema per tutta la collettività. Era giusto ed obbligatorio da parte dell’Amministrazione intervenire”.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it