Indietro

Sicurezza strada, il sindaco incontra i cittadini

Il primo cittadino Toti ha partecipato a una riunione con gli abitanti della zona di via Francesca Sud e via Posarelli: "Confronto utile"

CASTELFRANCO — “È stato un incontro utile per avere un confronto diretto con gli abitanti della zona che hanno spiegato in modo civile e collaborativo le ragioni del loro disagio e le problematiche che mettono a repentaglio la sicurezza dei pedoni in un tratto particolarmente trafficato e densamente abitato del nostro paese”. Queste le parole del sindaco Gabriele Toti all’indomani della riunione con i cittadini che vivono e operano sulla Strada Provinciale Francesca Sud e in Via Posarelli, indetta dai residenti per sollevare l’attenzione sulla sicurezza stradale, alla luce dei tragici incidenti che hanno segnato il trafficato percorso viario.

“Sono vicino alle preoccupazioni dei residenti – ha aggiunto Toti – quello della Francesca Sud è un lungo rettilineo ad alto tasso di traffico, dove abitano e lavorano tante persone. La problematicità che grava su questa zona è la velocità dei veicoli che la percorrono ogni giorno. Un motivo quotidiano di rischio per i pedoni, sul quale occorre intervenire subito con misure che limitino il fenomeno”.

Dall’incontro di ieri sera è emersa la piena disponibilità nel Comune a fare le dovute verifiche e valutare alcune soluzioni. Verranno studiati a stretto giro dei possibili progetti tecnici da sottoporre alla Provincia di Pisa, proprietaria e responsabile della strada, per una valutazione di intervento.

"Al primo posto nel vagliare le varie ipotesi c’è la sicurezza dei pedoni, tenendo sempre conto delle attività commerciali che operano in zona – ha concluso il Sindaco - . Con i residenti della zona siamo rimasti d’accordo di ritrovarsi a breve con una loro delegazione per analizzare le possibili soluzioni per creare dei correttivi alla percorribilità della strada provinciale. Tra gli interventi ipotizzabili al momento, c’è di sicuro la partecipazione della Polizia Municipale che potrebbe intanto monitorare in modo molto più serrato il tratto viario interessato".

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it